real aversa stadio

La sfida del “Bisceglia” tra Real Agro Aversa e San Luca 1961 finisce con il risultato di 0-0. Un pareggio che sta stretto alla compagine del Presidente Guglielmo Pellegrino, per le numerose occasioni da gol non sfruttate per il meglio. Il Real Agro Aversa, però, conquista il sesto risultato utile consecutivo e sale a sedici punti in classifica. Tra le fila dei padroni di casa out Mario Chianese per un infortunio: una botta al polpaccio per il giovane attaccante classe 2001, presente in tribuna con le stampelle per sostenere i compagni di squadra. Parte subito forte il San Luca che al 9′ sfiora la rete del vantaggio con Sidibe: il suo fendente termina di poco a lato alla sinistra di Lombardo. Al 25′ grande occasione per il Real Agro Aversa: azione travolgente di Mariani sulla fascia di sinistra, traversone al centro per Schiavi che, con una conclusione, colpisce il palo. Al 40′ c’è la girata di Domenico Russo, è bravo Scuffia a respingere in calcio d’angolo con la palla che lambisce il palo. Termina così la prima frazione di gioco. Al 60′ ci prova con una conclusione Ndiaye, ma si oppone l’attento Scuffia. Al 71′ gli ospiti vicinissimi al gol del vantaggio: da calcio piazzato Crucitti lascia partire una conclusione che supera Lombardo, ma è respinta sulla linea di porta da Vincenzo Russo che salva il risultato. Pochi attimi dopo, il giovane La Monica, servito perfettamente da Ndiaye, spedisce il pallone fuori con un colpo di testa da distanza ravvicinata. All’85’ autentico miracolo dell’estremo difensore calabrese sul tiro velenoso di Domenico Russo. Finisce, dunque, a reti bianche un match che ha regalato spettacolo e tante emozioni.

Tabellino:

Real Agro Aversa (4-4-2): Lombardo; Di Lorenzo, Russo V., Hutsol, Mariani (89′ Russo G.); Schiavi, Russo D., Strianese (59′ Del Prete – 79′ Amabile), Ndiaye; La Monica, Montaperto (59′ Cavallo). A disposizione: De Simone, Affinito, Ricciardi, Sorriso, Sgambati. Allenatore: Giovanni Sannazzaro

San Luca (4-1-4-1): Scuffia; Puleo, Ferrante, Barnofsky, Diallo; Crucitti; Amenta, Condemi (56′ Carbone), Sidibe, Battimili(89′ Manno); Bruzzaniti. A Disposizione: Pellegrino, Sinatra, Maesano,  Straropoli, Leveque, Tassone, Cama. Allenatore: Canonico (squalificato Ignoffo)

Terna Arbitrale: Valerio Vogliacco della sezione di Bari, assistito da Vincenzo Abbinante di Bari e  Vincenzo Andreano di Foggia

Ufficio Stampa Real Agro Aversa 1925