castori

Fabrizio Castori, allenatore della Salernitana, è intervenuto in conferenza stampa al termine della partita vinta contro la Cremonese: “La Cremonese ci ha reso la vita difficile, è una squadra forte, la sua classifica è bugiarda. Abbiamo faticato a trovare subito il ritmo partita, ma poi per fortuna durante il corso dei novanta minuti siamo usciti bene. Erano 15 giorni che non si giocava, abbiamo stentato a trovare il ritmo gara. La vittoria ha un altissimo valore e non va sottovalutata. Siamo contenti del primo posto, ma non dobbiamo esaltarci. E’ una grande soddisfazione che ti fa lavorare meglio in tutto e per tutto. Le scelte le faccio in base al lavoro che faccio in due settimane, ho avuto Capezzi e Di tacchio, non ho avuto Dziczek e Schiavone se non negli ultimi giorni. Anche André ha fatto la sua partita, non era facile poiché la Cremonese faceva pressione. L’ultima volta che sono stato così in alto è stato a Carpi, spero sia di buon auspicio. Non ho nessun merito, andiamoci piano con i complimenti. Però sono contento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *