salernitana

La Salernitana, nel posticipo dell’ottava giornata di Serie B contro la Cremonese, cerca riscatto dopo la brutta sconfitta di Ferrara.

Inizio shock per i granata che, dopo soli quaranta secondi, vanno sotto: Celar sponda per Valzania, il quale dal limite dell’area fa partire un gran destro che si insacca nell’angolino basso. Dopo due minuti la Cremonese ha l’opportunità per raddoppiare con Gaetano, ma il calciatore napoletano da ottima posizione spara alto a porta quasi sguarnita. Al 5′ Ciofani tenta il tiro dalla sinistra, ma la palla esce fuori di poco. Il primo tentativo della Salernitana arriva al 14′ con un calcio di punizione di Lopez che, però, termina un metro sopra la traversa. I grigiorossi si rendono ancora pericolosi al 24′: Gaetano scambia con Ciofani e dal limite tenta la botta, la palla termina alta non di molto.

Poco dopo è ancora il giocatore di proprietà del Napoli ad avere l’opportunità di portare i suoi sul doppio vantaggio, Belec però è attento e in uscita chiude lo specchio della porta. Al 29′ la Salernitana, alla prima vera occasione, pareggia: tiro-cross di Tutino che trova l’inserimento di Djuric che di testa trova l’1-1. Al 33′ ospiti ancora ad un passo dal gol con Terranova, Belec interviene in modo maldestro ma riesce comunque a recuperare il pallone sulla linea. Il primo tempo termina con il risultato in perfetto equilibrio, ma con la Salernitana che soffre troppo gli attacchi della compagine guidata da Bisoli.

La Cremonese parte con il piede sull’acceleratore anche ad inizio ripresa. Al 51′ Zortea tenta la conclusione, Belec vola e devia in calcio d’angolo. Ciofani e Gaetano, poco dopo, si esibiscono in un altro delizioso scambio. Il destro del numero 70, però, viene bloccato dall’estremo difensore granata senza problemi. Al 60′ padroni di casa pericolosi: punizione di Lopez dalla destra, Volpe buca l’uscita ma Ravanelli in ripiegamento salva la Cremonese sul colpo di testa di Tutino. Al 70′ la Salernitana passa: cross dalla sinistra di Lopez, Kupisz colpisce di testa e batte Volpe.

Dopo due minuti Cicerelli rischia il pasticcio servendo involontariamente Celar, Belec ancora una volta si fa trovare pronto. I lombardi, dopo due minuti, si affacciano nuovamente nell’area di rigore campana: cross dalla destra di Zortea, Gaetano impatta di testa ma la deviazione è debole e viene bloccata dal portiere granata. La Salernitana nel finale chiude gli spazi e non concede azioni offensive alla Cremonese. La partita termina, così, con il successo in rimonta dei granata che con questi tre punti agguantano l’Empoli in testa alla classifica.

Salernitana-Cremonese 2-1 (1′ Valzania, 29′ Djuric, 70′ Kupisz)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *