25 Febbraio 2024

Napoli-Eintracht Francoforte, le pagelle: Osimhen spietato, Lobotka un maestro. Zielinski e Politano incisivi

Il Napoli ha la meglio sull’Eintracht Francoforte anche al ‘Maradona’ e, per la prima volta nella storia, conquista l’accesso ai quarti di finale di Champions League. I migliori del match sono Osimhen e Lobotka. Il nigeriano è seguito a uomo da un N’Dicka che gli rende la vita complicata almeno per la prima parte della partita. Con il trascorrere dei minuti gli azzurri alzano i giri del motore e proprio con uno stacco imperioso di Osimhen sbloccano la sfida sul finire di primo tempo. Nella ripresa si fa trovare al posto giusto al momento giusto per il 2-0. Immenso. Lo sviluppo del gioco passa dai suoi piedi, Stanislav Lobotka anche questa sera dimostra quanto sia importante per questa squadra. I tedeschi provano a ingabbiarlo, ma senza riuscirci. Bene Zielinski, autore di diverse giocate di qualità. Nel primo tempo favorisce Kvaratskhelia che, però, non riesce a battere Trapp. Nei secondi quarantacinque minuti conquista e trasforma il calcio di rigore del 3-0. Dinamico ma troppo impreciso Anguissa. Super prestazione di Politano. Il primo tentativo verso lo specchio della porta è il suo. Dal suo piede nasce il gol dell’1-0, così come la palla servita a Di Lorenzo dalla quale arriva il bis. Ottima la gara di Di Lorenzo: in fase difensiva non regala niente, in quella offensiva spinge con continuità e dalla sua sovrapposizione nasce il raddoppio di Osimhen. Attento, cattivo e preciso: Mario Rui torna titolare e offre una prova più che sufficiente. Kim annulla qualsiasi attacco dei tedeschi, su un anticipo si proietta in solitaria in fase offensiva infiammando ulteriormente il ‘Maradona’. Rrahmani risolve qualche mischia ed è concentrato per tutto l’arco dei 90 minuti. Meret mai seriamente impegnato, si fa trovare pronto quando chiamato in causa.

Le pagelle: Meret 6; Di Lorenzo 7, Rrhamani 6,5, Kim 7, Mario Rui 6,5; Anguissa 6, Lobotka 7,5, Zielinski 7; Politano 7, Osimhen 7,5, Kvaratskhelia 7; Juan Jesus 6, Lozano 6, Elmas SV, Ndombele SV, Simoene SV; All.: Spalletti 7