avellino

Piero Braglia, allenatore dell’Avellino, è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match contro la Juve Stabia. Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore biancoverde: “Stiamo lavorando bene. Il gruppo non risente di alcuna pressione. Siamo una squadra matura. Sicuramente prima della gara contro il Palermo i ragazzi sapevano del risultato del Bari. Non si sono fatti influenzare ed è giusto così. Sappiamo di affrontare una sfida difficile e ci stiamo preparando al meglio per ottenere un buon risultato”.

Sulla Juve Stabia: “Nelle ultime gare hanno cambiato modo di giocare aumentando la loro imprevedibilità. Sono partiti per raggiungere le prime posizioni e, dunque, rappresentano un avversario di tutto rispetto. A Castellammare sono stato bene, ho ottenuto buoni risultati insieme a Di Somma. Oggi, però, siamo all’Avellino ed abbiamo il dovere di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati ad inizio stagione”.

Sui duelli in attacco: “Sono uno stimolo a fare meglio per i ragazzi. Abbiamo fatto la scelta di puntare su quattro attaccanti forti ed ora non possiamo cambiare le cose a 14 giornate dalla fine. I ragazzi, d’altronde, quando chiamati in causa fanno sempre il loro compito come si deve. Siamo contenti di come si stanno esprimendo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *