juve stabia

Uno dei derby più attesi e sentiti del Girone C di Serie C. Allo stadio Romeo Menti, nel prossimo impegno di campionato, andrà in scena il confronto tra Juve Stabia e Avellino. Due squadre che concorrono per obiettivi differenti e alla ricerca di punti per la propria classifica. Ambedue in zona playoff, infatti, vivono momenti positivi: tuttavia, il traguardo stagionale è diverso.

I gialloblé, reduci dalla vittoria contro la Virtus Francavilla, vanno a caccia del bottino pieno per consolidare la posizione in graduatoria e restare in griglia per gli spareggi estivi. Fiuta una ghiotta occasione la formazione biancoverde che, complice il week-end di stop per il Bari, puntano al sorpasso per la seconda piazza alle spalle dell’imbattuta Ternana.

A Castellammare, d’altra parte, si disputerà il ventesimo incontro tra le due compagini. Sono 19 le sfide in casa delle Vespe. E il bilancio sorride proprio a quest’ultime, in vantaggio con 7 vittorie e appena 2 affermazioni per i Lupi. Di mezzo anche 10 pareggi che arricchiscono l’ampia tradizione. Il primo incrocio riguarda la Prima Divisione della Campania nel febbraio 1931: pareggio con reti di Ferrajolo e Speciani.

Il sussulto dei padroni di casa è arrivato nella stagione 1945/46 con la firma di Cormana. Nell’appuntamento successivo a imporsi sono stati gli ospiti con il sigillo di Corraretti nella partita valida per il dodicesimo turno di ritorno della Lega Interregionale Sud Girone R. L’hurrà più largo della Juve Stabia è il poker rifilato all’Avellino ad avvio anni Cinquanta con Cosuzzi, Cereseto e Parvis.

Spiccano, inoltre, tre pareggi consecutivi a reti inviolate tra il novembre 1993 e il dicembre 1996. L’ultima vittoria per le Vespe è l’1-0 di Femiano del 25 febbraio 2007. I Lupi non ottengono un successo dall’annata 1961/62 con l’acuto di Del Gaudio. Pareggio di 2-2 nel recente incrocio dell’aprile 2014: doppietta di Caserta per i gialloblé, Castaldo e Galabinov per gli irpini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *