Non riesce l’impresa ad una Salernitana falcidiata dal Covid. I granata, infatti, dopo l’importante vittoria di Verona, cadono tra le mura amiche dell’Arechi contro la Lazio. I biancocelesti mettono subito le cose in chiaro. Al 7′ è Immobile a sbloccare il match sfruttando l’assist di Milinkovic-Savic. L’ex Torino, tre minuti dopo, si ripete battendo per la seconda volta Belec. Nella ripresa, poi, è Lazzari a chiudere definitivamente i giochi fissando il risultato sul 3-0.

Le pagelle: Belec 5,5; Motoc 6, Veseli 5,5, Delli Carri 6; Kechrida 5, Schiavone 5,5, Di Tacchio 6, Obi 5, Ranieri 5,5; Gondo 6, Bonazzoli 5; Ruggeri 5,5, Perrone sv, Vergani sv.

Top

Gondo – Il migliore in campo e l’unico a convincere pienamente nell’arco degli 82 minuti disputati. Lotta e mette in difficoltà come può la retroguardia laziale. Nella ripresa non sfrutta una buona chance, ma nel complesso merita la piena sufficienza.

Flop

Kechrida – Prestazione in ombra per l’esterno classe 1995. Soffre Zaccagni e in fase offensiva si fa vedere troppo poco.

Obi – Non è al 100% e si vede. Nell’ora e poco più in cui è in campo non lascia minimamente il segno.

Bonazzoli – Non ha tanti palloni giocabili, ma quei pochi che ha a disposizione non li sfrutta a dovere sbagliando spesso scelta.