Il Napoli esce sconfitto dalla trasferta in terra russa per mano dello Spartak Mosca, al termine di una partita giocata un solo tempo dagli azzurri. I russi la sbloccano dopo soli due minuti grazie al calcio di rigore di Sobolev, il quale si ripete al 28′. Nella ripresa i ragazzi di Spalletti sono padroni di gioco, ma la rete di Elmas al 64′ non dà la scossa per dare il via alla rimonta. Da segnalare l’ottima prestazione di Di Lorenzo. Bocciati Koulibaly, Lozano e Mario Rui.

Le pagelle del Napoli: Meret 5,5; Di Lorenzo 6,5, Koulibaly 5, Juan Jesus 5,5, Mario Rui 5,5; Lobotka 5,5, Zielinski 5,5; Lozano 5, Mertens 5,5, Elmas 6; Petagna 5,5; Rrahmani sv.

Top

Di Lorenzo –  Migliora, come il resto della squadra, nel secondo tempo. Trova anche il gol, annullato poi per evidente fuorigioco. Offre a Zielinski una deliziosa palla che, però, viene malamente sfruttata. Nonostante non abbia saltato nemmeno un minuto in questa stagione, va premiato per impegno e freschezza mentale.

Elmas – Con Di Lorenzo, è l’unico a salvarsi. Nel primo tempo impegna severamente Selikhov. Nei secondi quarantacinque minuti, oltre al gol che riapre i giochi, si fa vedere con un colpo di testa neutralizzato dal portiere ospite.

Flop

Koulibaly – Serata decisamente da dimenticare per il centrale senegalese. Sul 2-0 si lascia sovrastare facilmente da Sobolev che lo aveva già anticipato qualche minuto prima. Non dà la solita sicurezza al reparto arretrato.

Lozano – Nel primo tempo combina poco o nulla. Nella ripresa sale di livello, ma senza incidere.

Mario Rui – Nel primo tempo lo Spartak sfonda facilmente dalle sue parti. Nella ripresa migliora, offre anche qualche palla interessante ai compagni, ma non basta per cancellare un primo tempo gravemente insufficiente.