europa league

Il Napoli è chiamato a riscattare il ko di Milano nell’impegno europeo contro lo Spartak Mosca. Gli azzurri, attualmente primi nel girone, in caso di vittoria aggiungerebbero un tassello importante in ottica qualificazione agli ottavi di finale.

La cronaca:

Inizia in salita il match per il Napoli che, al secondo minuto, è già sotto: Lobotka atterra Promes in area di rigore, Turpin posizionato in buona posizione assegna il penalty. Dagli undici metri si presenta Sobolev che spiazza Meret e fa 1-0. Al 10′ sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi con Promes, la cui conclusione termina debolmente tra le braccia di Meret. La reazione del Napoli arriva al 16′: Mario Rui dalla sinistra serve Elmas, il cui tiro è neutralizzato da Selikhov sulla linea di porta. Al 25′ gli azzurri si affidano a Zielinski che, su assist di Lozano, impegna severamente l’estremo difensore russo. Tre giri di orologio più tardi lo Spartak Mosca raddoppia: Moses va via a Mario Rui e fa partire un cross morbido per Sobolev che anticipa Koulibaly e di testa non lascia scampo a Meret.

Ad inizio ripresa il Napoli trova il gol con Di Lorenzo, tuttavia il direttore di gara annulla la marcatura per evidente fuorigioco dell’ex Empoli. I partenopei continuano a farsi vedere in avanti: al 62′ Di Lorenzo sponda per Mertens, il cui tiro viene alzato sulla traversa da Selikhov. Due minuti dopo il Napoli rientra in partita grazie a Elmas, bravo a depositare in rete il delizioso assist di Petagna. La replica dello Spartak Mosca è affidata al solito Sobolev, la sua inzuccata però si perde di poco fuori. Al 67′, da ottima posizione, Zielinski spreca una grandissima occasione calciando alto sulla traversa. Gli azzurri sono padroni del campo e, al 70′, Di Lorenzo ci prova dal limite col mancino: il pallone termina direttamente fuori. Nel finale di partita è ancora Elmas a provarci, ma il suo colpo di testa viene respinto da un attento Selikhov. La partita non regala ulteriori azioni da registrare e si conclude con la pesante sconfitta del Napoli. Con questo risultato, gli azzurri vedono il cammino verso gli ottavi di finale decisamente in salita.

Il tabellino:

SPARTAK MOSCA: Selikhov, Caufriez, Dzhikiya, Gigot, Ayrton, Ignatov, Umyarov, Litvinov (72′ Lomovitski), Moses (83′ Rasskazov), Sobolev, Promes (90′ Larsson). All. Rui Vitoria

NAPOLI: Meret, Di Lorenzo, Koulibaly, Juan Jesus, Mario Rui, Lobotka (78′ Rrahmani), Zielinski, Lozano, Mertens, Elmas, Petagna. All. Spalletti

Arbitro: Turpin (Francia)
Marcatori: 3′ Sobolev, 28′ Sobolev, 64′ E. Elmas
Note: ammoniti Litvinov, Koulibaly, Sobolev, Promes