juve stabia

Big match nel posticipo della settima giornata del campionato di Serie C, il Girone C propone la sfida tra Juve Stabia e Palermo. Il monday-night mette davanti due squadre alla ricerca di punti utili per scalare la classifica e insidiare le posizioni di vertice.

La cronaca

La prima occasione della gara è per Brunori al 3′, il rosanero elude la marcatura di Troest e calcia di sinistro da buona posizione: la sfera termina alta. Due giri di lancette dopo è Valente a provarci dal limite, traiettoria non precisa. Gli uomini di Filippi tengono bene il campo e all’11’ si affacciano ancora in avanti con Brunori. Al 18′ un tentativo, apparentemente velleitario, di Fella spaventa i gialloblé: una deviazione non consente la parata a Sarri.

Al 22′ Schiavi si prende la sfera dopo una respinta della difesa avversaria e mette al centro un traversone teso che non trova il tap-in di un compagno. Il confronto diventa fisico e il direttore di gara Carella di Bari è obbligo ad interrompere più volte il gioco. Al 42′ è Valente ad impegnare Sarri con una conclusione, nei minuti di recupero del primo tempo Panico spreca con un mancino largo.

Il secondo tempo si apre con la giocata dalla distanza di Silipo, l’estremo difensore locale blocca in due tempi. Al 60′ ci prova il subentrato Eusepi con un tentativo non efficace. Qualche secondo dopo, tocca a Rizzo scaldare i guantoni di Pelagotti. I rosanero tornano alla carica, Floriano – dopo aver sostituito Fella – scarica un diagonale poco largo. Al 71′ è Brunori ad andare vicino al vantaggio.

All’82’ Luperini ha una chance, la stessa svanisce con un sinistro distante dallo specchio. Succede poco o nulla nelle battute conclusive, al triplice fischio è 0-0 al Romeo Menti. Juve Stabia e Palermo si dividono la posta in palio.

Il tabellino

Juve Stabia (3-5-2): Sarri; Caldore (54′ Esposito), Tonucci, Troest; Donati, Altobelli, Squizzato (58′ Berardocco), Schiavi (71′ Stoppa), Rizzo; Panico (72′ Bentivegna), Evacuo (54′ Eusepi). A disposizione: Russo, Lazzari, Todisco, Scaccabarozzi, Guarracino, Della Pietra, Lipari. Allenatore: Walter Alfredo Novellino

Palermo (3-4-2-1): Pelagotti; Buttaro, Marconi, Perrotta; Doda, De Rose, Dall’Oglio (46′ Luperini), Valente; Fella (59′ Floriano), Silipo (83′ Giron); Brunori (72′ Soleri). A disposizione: Massolo, Marong, Corona, Peretti, Lancini. Allenatore: Giacomo Filippi

Arbitro: Luigi Carella di Bari

Ammoniti: Altobelli, Squizzato (JS), Dall’Oglio (P)

Espulsi: 92′ Buttaro (P)