panico pomigliano femminile

Recupero avverso, il Pomigliano crolla in esterna nella sfida odierna con la Sampdoria. La quarta giornata del campionato di Serie A Femminile, recuperata dopo l’impraticabilità del terreno di gioco, non sorride alle ragazze di Panico: sconfitta di misura per le campane, un guizzo di Tarenzi firma il match del Garrone di Bogliasco.

Si riparte dal 32′, il primo tentativo è di Banusic che calcia di prima intenzione da fuori area senza trovare lo specchio. La reazione delle liguri arriva con Tarenzi su assistenza di Fallico, il direttore di gara segnala un fuorigioco e invalida la manovra. Nel finale di primo tempo è Banusic a spaventare Tampieri con una conclusione non precisa. Ripresa che si inaugura con un potenziale vantaggio per il gruppo di Cincotta, l’arbitro annulla. Al 56′ una botta di Vaitukaityte è stoppata dalla difesa. Compagine granata più arrembante con Banusic e Salvatore Rinaldi,  ma a un quarto d’ora dal termine Tarenzi scarica in rete un pallone vagante in area. Nelle battute conclusive, il bunker della Sampdoria regge: gli urti del Pomigliano non abbattono le resistenze casalinghe.

Il tabellino

Sampdoria (4-2-3-1): Tampieri; Auvinen, Spinelli, Rincon, Seghir (74′ Carp), Martinez (59′ Battelani), Re (77′ Musolino), Tarenzi, Novellino, Fallico, Giordano. A disposizione: Babb, Boglioni, Carrer, Helmvall, Bursi, Gardel. Allenatore: Cincotta

Pomigliano (4-3-3): Cetinja; Apicella, Puglisi, Luik, Salvatori Rinaldi, Ippolito, Banusic, Vaitukaityte (78′ Moraca), Ferrandi (78′ Ferrario), Fusini, Cox. A disposizione: Russo, Varriale, Massa, Tudisco, Capparelli, Panzeri, Ejangue. Allenatore: Panico

Arbitro: Monaldi di Macerata

Assistenti: Biffi di Treviglio e Boggiani di Monza

Quarto ufficiale: Andeng Tona Mbei di Cuneo

Marcatrici: 75′ Tarenzi (S)