napoli

Approfittare del passo falso del Milan, questo è l’obiettivo di Napoli e Lazio avversarie nel trentaduesimo turno di Serie A.

Gattuso, oltre gli indisponibili Ospina e Ghoulam, deve fare a meno dello squalificato Demme. Il tedesco sarà rimpiazzato in mediana da Bakayoko. Per il resto confermato il quartetto difensivo formato da Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly e Mario Rui a protezione di Meret. In attacco, rispetto alla sfida di domenica sera contro l’Inter, Lozano e Mertens dovrebbero avere la meglio su Politano e Osimhen. Il messicano e il belga dovrebbero completare il reparto avanzato costituito da Zielinski ed Insigne.

Inzaghi, invece, deve fare a meno soltanto di Luiz Felipe. Nel 3-5-2, quindi, dovrebbero agire Reina tra i pali con Marusic, Acerbi e Radu a formare il terzetto difensivo. A centrocampo Milinkovic-Savic, Leiva e Luis Alberto in mediana con Lazzari e Fares esterni. L’ex Verona, però, è in ballottaggio con Patric. In attacco spazio alla coppia Correa-Immobile

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens.

Lazio (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile.

Napoli e Lazio si sono affrontate 79 volte in Campania nel corso della loro storia. Il bilancio vede avanti i partenopei con 37 successi, 26 sono i pareggi e 16 le vittorie dei biancocelesti.

Questa la sestina arbitrale completa designata per la gara in programma oggi alle ore 20:45:

  • Arbitro: Marco Di Bello di Brindisi;
  • Assistenti di linea: Alassio e Tegoni;
  • IV uomo: Abisso;
  • Addetto al VAR: Irrati;
  • Assistete al VAR: Bindoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *