napoli

Il Napoli supera con fatica il Crotone e ottiene tre punti fondamentali in ottica Champions League. Gli azzurri sbloccano il match con Lorenzo Insigne, abile a raccogliere il cross basso di Di Lorenzo e a superare Cordaz con un destro favorito dalla deviazione di un difensore calabrese. Al 22′ il Napoli raddoppia con Osimhen che, a porta praticamente vuota, non deve fare altro che spingere in rete il gol del 2-0. Il Crotone, tre minuti più tardi, al primo affondo riapre la gara con Simy. Al 34′ arriva il tris partenopeo con Mertens direttamente su calcio di punizione. La banda di Gattuso sembra in controllo della gara, ma in dieci minuti tra il 48′ e il 58′ Simy e Messiasi riequilibrano incredibilmente la partita. Al 72′, però, ci pensa Di Lorenzo a regalare i tre punti al Napoli con un sinistro che si insacca alle spalle di Cordaz.

Le pagelle del Napoli: Meret 6; Di Lorenzo 7, Manolas 4,5; Maksimovic 4,5; Mario Rui 6; Bakayoko 5,5, Fabian 6; Politano 6, Mertens 6,5, Insigne 7,5; Osimhen 6,5; Lozano 6, Elmas 6, Zielinski sv, Petagna sv.

Top

Insigne – Il migliore tra gli azzurri. Sblocca la partita, grazie anche a due deviazioni. Serve ad Osimhen un assist in sforbiciata che il nigeriano deve solo depositare in rete. Nel finale sfiora anche la doppietta con un destro a giro che sfiora il palo.

Di Lorenzo – Il terzino toscano regala al Napoli tre punti importantissimi in ottica campionato. È propositivo sin dalle prime battute. La rete dell’1-0, infatti, nasce proprio da una sua giocata. Al 72′, con il Crotone a difendere il prezioso pareggio, trova un sinistro che non lascia scampo a Cordaz.

Mertens – Ha il compito di sostituire Zielinski, tra i migliori nelle ultime uscite dei partenopei. Al 34′ con una fantastica punizione cala il tris e, poco dopo, centra la traversa da due passi. Esce al 73′ per lasciare spazio a Zielinski.

Flop

Maksimovic – In occasione del primo gol di Simy non è posizionato bene. Regala letteralmente il pareggio a Messias, addormentandosi in un controllo abbastanza semplice per un calciatore di massima serie. Per fortuna ci pensa Di Lorenzo a cancellare gli orrori dei compagni di reparto con la rete del 4-3.

Manolas – Prestazione disastrosa come il suo compagno di reparto. Serve ingenuamente Benali sul 2-1 e sul 3-2 perde completamente Simy. Da rivedere.

Bakayoko – Sfiora il vantaggio con un destro che si spegne a lato di poco. Nel complesso la sua prova, però, è insufficiente. Rallenta la manovra e nella circostanza del primo gol di Simy cade con troppa leggerezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *