fabio mazzeo cavese

Un rinforzo per la porta, un difensore in lista e un possibile attaccante. Saranno questi i prossimi movimenti di mercato della Cavese di mister Salvatore Campilongo. La formazione blufoncé, nel baratro della classifica del Girone C, sta sondando il terreno sul mercato per ingaggiare elementi pronti e utili alla causa. C’è una salvezza da conquistare e i movimenti in entrata in questa sessione invernale saranno essenziali per il prosieguo della stagione. Non solo giovani di prospettiva, ma anche – e soprattutto – interpreti già formati e con un bagaglio di esperienze alle spalle.

Ed ecco che, oltre ai profili per il reparto arretrato, gli Aquilotti sono alla ricerca di un calciatore leader per la zona offensiva. Il nome più gettonato è quello di Fabio Mazzeo, attualmente in forza al Livorno e in scadenza di contratto. Classe 1983, il nativo di Salerno è una papabile pedina da inserire nell’organico metelliano. Terminale d’attacco, all’occorrenza seconda punta, ambidestro e dotato di grande velocità di esecuzione, il trentasettenne è stato individuato dalla società biancoblù che starebbe lavorando al trasferimento del giocatore.

Operazione che dovrebbe concludersi a stretto giro, la finestra di mercato di gennaio è alle battute finali e servirà rapidità nel raggiungimento di un accordo. D’altra parte, diversi calciatori sono sempre più lontani dalla piazza toscana e anche Mazzeo potrebbe far ritorno in Campania dopo l’avventura più recente con il Benevento. Con i sanniti, inoltre, ha raggiunto la storica promozione del club in cadetteria. Nell’attuale stagione, il centravanti ha collezionato 15 apparizioni condite da una rete e tre assist.

Le parti potrebbero riaggiornarsi nel corso delle prossime ore, ci sarà bisogno dell’accelerata definitiva per chiudere il negoziato. La Cavese si muove sul mercato, Mazzeo è il primo nome sulla lista della dirigenza.

La notizia appena riportata è riproducibile con l’obbligo di citarne la fonte, Campaniaingol.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *