casertana guidi

Appuntamento in trasferta e di recupero per la Casertana di Federico Guidi che affronterà la Juve Stabia allo stadio Romeo Menti. Il tecnico rossoblù, intervenuto in conferenza stampa, ha presentato il match contro i gialloblé: Dopo le ultime prestazioni la squadra ha acquisito entusiasmo e consapevolezza. Ed è chiaro che quanto iniziano ad arrivare i risultati, nello spogliatoio c’è uno spirito nuovo. Le sensazioni sono positive perché credo che la squadra continuerà sulla falsa riga delle ultime prestazioni. Dobbiamo essere bravi a restare concentrati su noi stessi e sul nostro lavoro e non pensare certo al momento che sta vivendo l’avversario che ci troveremo di fronte. La Juve Stabia nella prima parte di stagione ha espresso un buonissimo calcio. Ha giocatori di talento, abili nell’uno contro uno, ha soluzioni sulle palle inattive con giocatori di grande struttura fisica. Dobbiamo fare una prestazione super”.

Sul gruppo: “Ci aspetta un tour de force molto impegnato e necessitiamo che tutti i ragazzi stiano bene. Mai come questo in questo momento sarà importante la rosa. Per la gara di domani non siamo messi benissimo, abbiamo qualche defezione tra infortuni e squalifiche. Conto nel giro di poco tempo di recuperare tutti. Chiaro che con tutte queste partite ravvicinate non è facile conservare una condizione omogenea”.

Su Matese: “Matese giocherà. Ha una capacità di tenere ritmi alti e di pressione; ha grandissima abilità senza palla, cosa che vedo ogni volta in allenamento. Deve avere la forza, il coraggio e la personalità di ribadirlo in partita. Può diventare un interno di centrocampo che può fare quattro o cinque gol a campionato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *