bologna salernitana

Riscattare il pesante ko maturato in Coppa Italia contro la Fiorentina, accorciare sull’Inter e mantenere a debita distanza la Juventus, questi sono gli obiettivi del Napoli impegnato quest’oggi a Bologna.

Spalletti recupera Zielinski, Mario Rui e Osimhen, ma perde Ospina per una contrattura muscolare alla gamba sinistra. Il portiere colombiano va ad aggiungersi agli indisponibili Insigne, Koulibaly, Anguissa e Ounas. L’undici titolare, dunque, dovrebbe essere composto da Meret tra i pali. Quartetto difensivo formato da Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus e Mario Rui che torna ad occupare l’out sinistro. In mediana è possibile l’impiego dal primo minuto di Fabian Ruiz con Lobotka. In attacco Petagna è favorito su Mertens, mentre alle sue spalle dovrebbero agire Politano, Elmas e Lozano.

Diverse le assenze in casa Bologna, dove però Mihajlovic recupera Medel, Vignato e Hickey. Il 3-4-2-1 rossoblù dovrebbe essere formato da Skorupski in porta. Soumaroro, Bonifazi e Theate a comporre la linea difensiva. In mediana Svanberg e Viola con De Silvestri e Hickey esterni. In avanti Soriano dovrebbe sostenere Arnautovic e Sansone.

Le probabili formazioni:

Bologna (3-4-1-2): Skorupski; Soumaroro, Bonifazi, Theate; De Silvestri, Svanberg, Viola, Hickey; Soriano; Sansone, Arnautovic. All.: Mihajlovic.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Tuanzebe, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka; Lozano, Elmas, Politano; Petagna. All.: Spalletti.