30 Maggio 2024

Verso Acerrana-Pompei, il ds Stiletti: “Servirà l’impresa per la Serie D, sarà match difficile. Il nostro segreto? Dico…”

acerrana stiletti guastafierro

Riflettori puntati sull’Arcoleo per il big match AcerranaPompei. Il Toro attende i rossoblù per il match che deciderà le sorti del campionato, il direttore sportivo Orlando Stiletti commenta ai microfoni del club granata: “La grande organizzazione della società ci ha permesso di partire in anticipo e abbiamo potuto scegliere qualche calciatore e dare il via alla preparazione. Siamo partiti bene ed è stato importante. Abbiamo fatto tante vittorie, tra cui il derby in casa con l’Afragolese, lì abbiamo capito di poter credere nelle nostre qualità. Quella partita ci ha dato quella fiducia in più. All’inizio della stagione non eravamo tra le candidate alla vittoria. Il Pompei non si discute, era la maggiore indicata assieme a Puteolana e la stessa Afragolese. Acerrana più continua? Il segreto dei risultati e della continuità è la serietà, anche dopo una sconfitta. Il presidente ci è sempre stato vicino, il mister ha avuto le idee chiare. Siamo sempre stati convinti di ciò che dovevamo e volevamo fare. La nostra tranquillità è stata proprio la serenità e la serietà della società. Per fare calcio è necessaria la massima organizzazione su tutto. L’Acerrana ti prende, la domenica i tifosi sostengono la squadra e la città vive di calcio. Questo club ha storia, bellezza e fascino. Big match con il Pompei? Ci stiamo preparando con una certa emozione perché sarà una partita storica. Lavoriamo sempre allo stesso modo, mettiamo massima attenzione e cura ai dettagli. Il Pompei è fortissimo, ha calciatori importanti e che sanno come si vince. Ci servirà l’impresa per raggiungere la Serie D. Sarà dura per entrambe”.